Bustine portariso fai da te: tutorial a cura di Loredana Centofanti


newsletter

Il tutorial che segue ti spiega come realizzare delle bustine portariso per il tuo matrimonio.
Si tratta di un regalo fatto alle spose che seguono matrimonio e matrimoni da parte della bravissima Loredana Centofanti.


Introduzione
Per chi vuole un'alternativa ai coni, ecco le bustine portariso, portaconfetti e portapetali fatte con la tecnica dell'origami.
Bustine portariso fai da teportariso fai da te
 Step 1
portariso fai da te
Tagliare un quadrato 19 x 19 in carta leggera (80 gr.) per fare un portariso o portaconfetti o anche in carta più sottile (carta riso) per fare un portapetali.

Step 2
portariso fai da te
Prendere la punta inferiore del quadrato (P2) e portarla a combaciare con la punta superiore (P1), piegare fino a formare un triangolone.

Step 3
portariso fai da te
Prendere la punta destra (PD) o sinistra (PS), dipende da che verso ci viene meglio ma il risultato è identico, portarla a toccare il lato opposto del triangolone e piegare.

Step 4
portariso fai da te
Facciamo la stessa cosa con l'altra punta.

Step 5
portariso fai da te

portariso fai da te

Tiriamo giù il foglietto della punta inferiore (P2) fino a farlo combaciare con la piegatura sotto e mettiamo un pochino di colla per non farlo alzare (la colla stick va benissimo ma solo un velo).

Step 6
portariso fai da te
La bustina è pronta!!!
A questo punto si può ornarla con un fiocchetto di raso o di rafia, un fiorellino e, per le più brave al pc, il quadrato prima della piegatura può essere stampato con i nomi degli sposi, la data del matrimonio o con delle immagini.
Buon lavoro!

Per contatti:
e-mail creazioniartistiche.lory@yahoo.it

pagina facebook Nozze di Carta - Creazioni Lory

Se vuoi pubblicare anche tu un tutorial su matrimonio e matrimoni, contattaci

se questo argomento ti interessa, iscriviti alla newsletter:
contiene approfondimenti, link, foto, video, files e tante altre risorse utili riservate solo ai lettori più affezionati:

Facebook: Matrimonio e Matrimoni

0 comments: